Zimbabwe

Trattative in corso per l’impianto elettrico di Sengwa

ZIMBABWE – La società RioZim è in trattativa con un potenziale investitore in grado di finanziare il progetto energetico termico di Sengwa nei pressi di Gokwe, nel nord-ovest del Paese.

(121 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Australe

  • Mozambico Free

    Ex Blackwater prova a risollevare società coinvolte in...

    MOZAMBICO - La società di logistica e trasporti aerei Frontier Services Group ha comunicato attraverso il suo amministratore delegato, Erik Prince, che sta formando una joint-venture con la compagnia ittica statale Ematum, una delle società pubbliche coinvolte nella scomparsa di 2 miliardi di dollari di denaro pubblico che ha portato al default del debito del Paese lusofono dell'Africa meridionale.

    L'amministratore delegato di Ematum, Antonio do Rosario, ha detto alla stampa locale che la società di Prince garantirà la sicurezza marittima anche della società ProIndicus e della Mozambique Asset Management (MAM).

    "Siamo qui per trovare una soluzione con il governo locale per cercare di sviluppare il settore ittico in modo sostenibile, etico e professionale", ha detto l'amministratore delegato di Frontier Services Group.

    Tra il 2013 e il 2014 le tre società pubbliche sopracitate hanno ricevuto 2 miliardi di dollari di prestito dalle banche Credit Suisse e VTB Capital per costruire una nuova flotta per la pesca e garantire la relativa sicurezza in mare.

    Il governo di Maputo non ha notificato al Fondo Monetario Internazionale il prestito e l'istituto finanziario ha deciso di interrompere ogni forma di finanziamento, in seguito anche alla realizzazione di un rapporto da parte della società di consulenza Kroll LLC in cui ha evidenziato come nessuna delle tre compagnia pubbliche siano in funzione.

    Prince ha detto di voler finalizzare la joint-venture in 60 giorni e di avere 24 barche già pronte nel porto di Maputo. Prince, un ex Navy SEAL americano, è stato a capo di Blackwater, società di contractor che fu assoldata durante la guerra in Iraq dagli Stati Uniti d'America nel 2007.[LS]
  • Namibia Free

    Fondi dalla AfDB per la ristrutturazione di strade e...

    NAMIBIA - Il Consiglio di Amministrazione della Banca africana per lo Sviluppo (AfDB) ha approvato un finanziamento di 153 milioni di dollari per permettere al Governo namibiano la ristrutturazione di 210 chilometri di ferrovie nella parte occidentale del Paese.

    Il pacchetto economico garantirà anche la ristrutturazione della strada che collega la capitale Windhoek all'aeroporto. I due progetti rientrano nel piano di prosperità Harambee, lanciato dal governo nel 2016 per supportare lo sviluppo economico nazionale.

    Il tratto ferroviario tra Walvis Bay e Kranzberg accelererà il traffico merci e passeggeri sulla linea, ristrutturata per l'ultima volta nel 1960.

    Una volta terminati i lavori, secondo la stampa locale in circa tre anni, i treni merci potranno viaggiare ad 80km/hr. La strada che conduce all'aeroporto, invece, verrà trasformata in doppia corsia in entrambe le direzioni e i lavori saranno completati in 42 mesi.

    "Il progetto è in linea con le priorità del Governo e complementa gli altri tre approvati dalla Banca centrale della Namibia nel 2017 ed abbraccia a pieno il nostro principio che prevede l'integrazione in Africa attraverso i trasporti" ha detto Josephine Ngure, vice-direttore generale di AfDB. [LS]
  • Mozambico Free

    Bruxelles finanzia progetti su infrastrutture...

    MOZAMBICO - L'Unione Europea ha deciso di concedere un finanziamento di 39,5 milioni di euro al governo mozambicano per supportare infrastrutture elettriche e per una corretta gestione delle finanze pubbliche.

    "Si tratta di progetti cruciali per la nostra partnership con il Mozambico - ha detto Neven Mimica, Commissario europeo per lo Sviluppo e la Cooperazione Internazionale - il nostro obbiettivo è rendere il sistema più efficace ed in grado di proteggere i cittadini".

    Il finanziamento, distribuito attraverso organizzazioni della società civile attive in questi settori, è garantito dall'undicesimo Fondo per lo Sviluppo europeo. Il programma relativo alla miglioria della gestione delle finanze pubbliche mira a ridurre la povertà della popolazione. [LS]
  • Sudafrica Free

    Zuma si congeda dalla Presidenza dell'Anc ringraziando...

    SUDAFRICA - "E' stato un onore ed un privilegio guidare questo glorioso movimento, vi ringrazio per l'opportunità dal profondo del mio cuore". Con queste parole Jacob Zuma, Presidente del Sudafrica, ha chiuso il suo ultimo discorso da Presidente dell'Africa National Congress, il partito di governo che ha guidato dal 2007.

    "Sono convinto che il partito sarà in grado di di uscire ancora più rafforzato dalla tempesta che sta attraversando, possiamo avere idee diverse su alcuni temi, ma saremo sempre compagni" ha detto Zuma durante il secondo giorno del 54esimo Congresso dell'Africa National Congress che si sta svolgendo a Johannesburg.

    Durante il suo ultimo discorso Zuma ha annunciato la trasformazione radicale socio-economica che prevede un maggiore supporto alla popolazione nera povera, una redistribuzione delle terre ed una migliore gestione delle ricchezze minerarie.

    Zuma ha, poi, sottolineato i successi della sua presidenza: 1 milione in più di cittadini collegati alla rete elettrica nazionale, accesso ai servizi idrici per 300mila persone nel 2017, aiuti con assegni sociali a 17 milioni di persone e il massiccio piano di salute per i malati di Hiv che prevede cure gratuite per 4,2 milioni di malati. [LS]
  • Angola Free

    Raffinerie di petrolio, 15 proposte sul tavolo della...

    ANGOLA - Ha già ricevuto 15 proposte per la costruzione di raffinerie in Angola il nuovo consiglio d’amministrazione della Sonangol, la compagnia petrolifera statale.

    Lo ha fatto sapere il presidente della Repubblica Joao Lourenço nel corso della giornata di seminario dedicata alla lotta alla corruzione un paio di giorni fa.

    Era stato proprio Lourenço, nel corso dell’insediamento dei nuovi vertici di Sonangol a metà novembre, a insistere sulla necessità di avere in Angola raffinerie per trasformare il greggio estratto localmente e ridurre le importazioni di petrolio raffinato. L’Angola importa ogni mese circa 150 milioni di dollari di combustibili raffinati.

    Attualmente la Sonangol opera su un’unica raffineria a Luanda, un impianto che ha 62 anni e che può trattare 65.000 barili al giorno. [CC]
  • Zambia Free

    Una joint venture internazionale per costruzione mini...

    ZAMBIA - Mini dighe per sviluppare un totale di 65 MW di energia idroelettrica in Zambia. Questo l’obiettivo su cui sta lavorando una nuova joint venture creata dalla keniana responsAbility-managed renewable energy, dall’istituzione finanziaria internazionale Norfund e dalla società di investimenti Vineyard.

    La New Africa Power, questo il nome della joint venture, si è impegnata già a investire 4,6 milioni di dollari per lo studio di fattibilità del progetto che dovrebbe essere completato nel terzo trimestre del 2018. Il consorzio ha inoltre già avviato sondaggi, studi idrogeologici e studi di impatto socio-ambientale.

    Il passo successivo sarà quello di sviluppare progetti da sottoporre nel rispetto del nuovo programma feed-in-tariff per la produzione di energia rinnovabili. Il programma, denominato Renewable Energy Feed-in Tariff (REFiT) è stato proprio di recente reso ufficiale dalle autorità zambiane.

    “Un maggiore accesso all’energia - ha detto Kjell Roland, amministratore delegato di Norfund - è cruciale per lo sviluppo e per la riduzione della povertà. Investire in progetti di energia rinnovabile è di conseguenza una priorità per Norfund”.

    Secondo Joseph Nganga, direttore esecutivo di responsAbility-managed renewable energy, “questo è un perfetto esempio di un lavoro che ha visto la compartecipazione di sviluppatori con esperienza e investitori insieme al sostegno di un governo africano interessato a rispondere alle esigenze energetiche del proprio Paese”. [MS]