Zambia

Rimossa la ministra delle Finanze

ZAMBIA – Il presidente zambiano Edgar Lungu ha rimosso dal suo incarico la titolare del ministero delle Finanze, Margaret Mwnakatwe, senza però specificare le regioni alla base di tale decisione.

(149 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Australe

  • Sudafrica Free

    Migliora la sicurezza nelle miniere

    SUDAFRICA - Lo scorso anno il numero delle vittime tra i minatori nelle cave in Sudafrica ha raggiunto il suo numero più basso da quando vengo registrati ufficialmente i dati, in seguito al miglioramento delle condizioni di sicurezza.

    A renderlo noto è stato il ministero sudafricano delle Risorse minerarie e dell’energia, segnalando che nel 2019 sono state in tutto 51 le vittime tra i minatori sudafricani, in netto calo rispetto alle 81 vittime registrate l’anno precedente.

    Il ministero non ha tuttavia fornito una ripartizione delle compagnie minerarie responsabili delle morti.

    "Stiamo facendo meglio di quanto ci aspettassimo - ha dichiarato il ministro delle Risorse minerarie, Gwede Mantashe, presentando i dati ai giornalisti - Siamo migliorati, ma miriamo a eliminare del tutto gli incidenti mortali nell’industria mineraria”.

    Le miniere del Sudafrica sono tra le più profonde e meno meccanizzate del mondo, basate in genere su metodi di estrazione antiquati e caratterizzate da un’alta intensità di manodopera.

    Secondo i dati a disposizione del ministero delle Risorse minerarie, il numero di lavoratori deceduti durante attività estrattive è precipitato dagli oltre 550 registrati a metà degli anni Novanta al minimo dello scorso anno. Nel 2019, i decessi nelle miniere d’oro sono stati in tutto 19, mentre sono leggermente aumentati quelli nelle miniere dei metalli del gruppo del platino passati dai 12 del 2018 ai 19 dello scorso anno. [MV]

  • Madagascar Free

    Acqua potabile ad Antananarivo, sostegno finanziario...

    MADAGASCAR – La fornitura d’acqua potabile ad Antananarivo dovrebbe migliorare grazie a nuovi finanziamenti in arrivo dall’Unione Europea, a sostegno del progetto Jirama Water III. Dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) è stato annunciato un prestito del valore di 35 milioni di euro, al quale si aggiunge un dono da 30 milioni della Piattaforma d’investimento per l’Africa dell’Unione Europea. Guidato dalla Jiro sy Rano Malagasy (JIRAMA), la compagnia statale d’acqua ed elettricità, il progetto consiste nell’attuazione di investimenti prioritari per il sistema d’adduzione d’acqua potabile del comune urbano della capitale. Tali investimenti sno dedicati al miglioramento delle infrastrutture di produzione, di distribuzione, di trasporto dell’acqua potabile. L’ammontare complessivo dell’investimento è di 74 milioni di euro, di cui la Banca europea per gli investimenti garantisce il 47%. Il governo di Madagascar contribuisce con 6,5 milioni e l’Ong Water & Sanitation for the Urban Poor (WSUP)  ha aiutato nella preparazione del progetto con un dono da 2,5 milioni. Dal 2014 la BEI ha approvato prestiti per 208,6 milioni di euro, mentre l’UE ha concesso doni per 120 milioni. [CC]
  • Angola Free

    Verso apertura prima banca digitale

    ANGOLA - Aprirà nel corso del primo trimestre di quest’anno la prima banca interamente digitale in Angola, denominata DUBank Angola.

    A dirlo è stato il suo amministratore delegato, Sergio Hirose, precisando che tutti i requisiti legali necessari sono stati già completati presso la Banca nazionale d’Angola e che ora l’istituto sta attendendo il via libera all’avvio delle attività da parte dell’ente di regolamentazione del settore bancario.

    Secondo quel che ha dichiarato Hirose, DUBank Angola ha raccolto un capitale iniziale di 12 milioni di dollari necessario per l'installazione della piattaforma e dei sistemi informatici che consentiranno a ciascun cittadino angolano di operare da ogni parte del territorio nazionale grazie all’accesso a internet, anche attraverso la rete mobile 2G.

    In base alle informazioni rese note dai media che riportano la notizia, sarebbero già più di 5000 le richieste di pre-registrazione per aprire un conto su DUBank Angola. [MV]

  • Zambia Free

    Nuovi dati sulla crescita nel 2020

    ZAMBIA - Il presidente dello Zambia, Edgar Lungu, ha reso noti nuovi dati sulla crescita economica attesa nel 2020, dichiarando che il prodotto interno lordo dovrebbe crescere a un ritmo del 3% quest’anno.

    Nel corso di un incontro con il corpo diplomatico accreditato a Lusaka, Lungu ha sottolineato come il nuovo tasso di crescita sia leggermente inferiore rispetto alla precedente previsione di una crescita del 3,2%.

    Lungu ha inoltre reso noti nuovi dati sul deficit fiscale, rivelando che secondo le stime dovrebbe calare dal 6,5% registrato lo scorso anno al 5,5%, mentre l’inflazione è previsto rimanga compresa in una forbice compresa tra il 6 e l’8%.

    Secondo il presidente zambiano, le prospettive di crescita per il Paese dell’Africa australe sembrano positive, con la nazione che ha riserve importanti di mais e grano fino alla fine del prossimo mese di luglio.

    Lungu ha infine sottolineato come, dopo il deficit energetico causato dalla grave siccità che ha colpito la capacità di generazione idroelettrica, il suo governo ha  incoraggiato importanti investimenti in fonti alternative come solare ed eolico. [MV]

  • Namibia Free

    A società cinesi appalti per ammodernamento ferrovie

    NAMIBIA - Tre società cinesi, tra cui China Gezhouba Group Company Limited, si sono aggiudicate gare d’appalto per l’ammodernamento della linea ferroviaria tra Walvis Bay e Kranzberg, in Namibia. La notizia è stata confermata dal direttore esecutivo del ministero dei Lavori pubblici e dei trasporti Willem Goeiemann. All’agenzia di stampa cinese Xinhua è stato comunicato che una joint venture tra due società cinesi, Qingjian Group e Unik Construction Engineering, ha vinto la gara per la sezione tra Arandis e Kranzberg. Il progetto ferroviario da Walvis Bay a Kranzberg è finanziato attraverso una parte di un prestito garantito dalla Banca africana di sviluppo. I lavori dovrebbero iniziare all’inizio di marzo di quest’anno. [MS]
  • Mozambico Free

    Processo su debiti nascosti, attesa per decisione Corte...

    MOZAMBICO - Il processo principale dello scandalo sui debiti nascosti in Mozambico dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno. A riferirlo è stato il quotidiano mozambicano Notícias. Il giornale ha anche scritto che si è in attesa della decisione della Corte d’appello superiore, in cui i 20 imputati hanno fatto appello all'ordine di pronuncia emesso dal giudice della sesta sezione del tribunale giudiziario della città di Maputo. La Corte d’appello superiore deciderà se la decisione di primo grado è confermata o meno con conseguenze immediate sul prosieguo dell’inchiesta. Nella causa, i 20 co-imputati sono accusati di reati di associazione per delinquere, ricatto, corruzione passiva, appropriazione indebita, abuso d'ufficio, violazione delle regole di gestione, falsificazione di documenti, uso di documenti falsi, possesso di armi proibite e riciclaggio di denaro. I debiti nascosti dallo Stato sono stati contratti dalle società pubbliche ProIndicus (622 milioni di dollari statunitensi) e Mozambico Assett Management (535 milioni di dollari) durante il mandato del presidente Armando Guebuza.