Anno 5 Numero 3 Marzo 2017

15,00

COD: AA-anno-5-numero3 Categoria:

#Diversamente Angola

Il corso del greggio sui mercati internazionali ha affossato tutte quelle economie eccessivamente legate allo sfruttamento di questa risorsa, e l’Angola non ha fatto eccezione. Tuttavia, i nuovi scenari possono aprire anche nuove opportunità.

In questo Focus:

  • Costretti a diversificare e subito
  • Giusta la strada intrapresa, servono altre misure
  • Nel 2021 un Paese a medio reddito
  • Dollaro merce rara
  • Quadro politico
  • Intervista all’ambasciatore Claudio Miscia
  • Cala l’export italiano, ma la fine del tunnel è vicina
  • Energia, produzione ancora insufficiente
  • La diversificazione comincia dall’agricoltura
  • Una birra angolana per cambiare passo
  • Cantieri ancora in difficoltà
  • Dai diamanti al marmo
  • E a Roma è di nuovo Kizomba

Nella sezione Equilibri:

  • Missione di sistema in Camerun
  • A Salon Promote sventola il tricolore
  • Infrastrutture per fare delle città poli di sviluppo
  • Transahariana, luce verde per la fibra ottica
  • Un Fondo italiano per l’Africa da 200 milioni

Nella sezione Dentro l’Africa:

  • Energia / In Sudafrica parte il programma delle rinnovabili
  • Agricoltura / Investimenti per il cotone burkinabè
  • Industria / Sudafricane le prime batterie per auto elettriche
  • Infrastrutture / Altre due linee di tram per Casablanca
  • Commercio / In Kenya cresce il commercio al dettaglio
  • Economia e finanza / Nel 2050 Nigeria più forte dell’Italia
  • Sviluppo / L’Europa torna ad aiutare Banjul

Nella sezione Viaggiare in Africa:

  • Fespaco, la festa del cinema