Quaderno 05/15 – Rimesse

9,00

COD: Q-2015-5-rimesse Categoria:

Quaderno Africa: Money Transfer, quando l’aiuto allo sviluppo passa per le rimesse dei migranti

Rimesse, ovvero l’Africa che aiuta se stessa. E che sa farlo meglio e di più degli aiuti allo sviluppo. Ormai sono vari gli studi che dimostrano come il flusso di rimesse dei migranti partiti dall’Africa abbia nettamente superato gli aiuti allo sviluppo classici.

Parliamo di un gettito annuo intorno ai 62 miliardi di dollari (per la sola Africa) secondo i conteggi ufficiali. Una cifra che va triplicata o quadruplicata, secondo gli esperti, perché una buona percentuale dell’invio di soldi a casa nei paesi africani avviene per canali informali, anche per aggirare le più alte commissioni del pianeta.

Dati certi in giro non sembrano trovarsi ma una serie di dati empirici lasciano poco spazio ai dubbi. Uno studio svedese ad esempio ha dimostrato che i bambini rimasti in patria di famiglie di emigranti sono meglio nutriti e scolarizzati degli altri. E poi basta girare per il continente e parlare con la gente per rendersi conto di quante attività commerciali e imprenditoriali stiano nascendo grazie a questo flusso.

Con le rimesse dal nord al sud del Mediterraneo vengono creati chioschi e negozi, spostati vecchi impianti per la lavorazione del legno o macchine dismesse per la realizzazione di manufatti in cemento o la lavorazione delle terre. Istruzione e sanità per i più piccoli e capitali e tecnologie per i più grandi.

Forse più che rimesse dovremmo chiamarli Investimenti. Con la I maiuscola, perché fatti dagli africani per gli africani.

In questo Quaderno:

  • Si scrivono rimesse, si legge sviluppo
  • Il futuro è il mobile money
  • Oim, serve una rivoluzione culturale
  • Diaspora, sesta regione dell’Africa
  • Intervista a Massimo Canovi (MoneyGram)
  • Il volume delle rimesse (infografica)
  • Pesano anche i tassi di cambio
  • Un punto di vista africano
  • Inclusione finanziaria (CeSPI)
  • Irreversibile ascesa della classe media
  • La nuova famiglia africana (infografica)
  • Numeri, criticità e sfide da vincere