Egitto

Direttore Ice al Cairo: “Settore costruzioni apre grandi opportunità per l’Italia”

EGITTO – “L’Egitto post rivoluzione/primavera araba sta lanciando una serie di mega progetti in diversi settori, compreso quello edilizio, che hanno certamente la finalità di modernizzare il Paese. Questi progetti sono risposte ad esigenze che il paese ha, e sono una risposta del governo alla situazione economica che caratterizza l’Egitto di oggi, una situazione che vede una contrazione importante del turismo, comparto che costituiva una fonte di valuta e  una risorsa per l’occupazione. Si stima che circa un terzo del PIL gravitasse intorno al turismo”. Massimiliano Pio Sponzilli, direttore dell’Ufficio Ice del Cairo, analizza per InfoAfrica il momento attraversato dall’Egitto e le spinte positive innescate per un cambio di marcia del Paese.

Etiopia Free

Fondi dall’Italia all’UNICEF per registrazione dei minori

ETIOPIA – Ha un valore economico pari a 500.000 euro l’accordo siglato ad Addis Abeba per il contributo italiano al Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF) destinato a finanziare l’iniziativa “Miglioramento del Sistema delle Registrazioni Civili per il Diritto dei Minori all’Identità: Identification for Identity (ID)”, che sarà realizzata nella regione di Oromia e nella regione delle Nazioni, Nazionalità e Popoli del Sud (SNNPR).

Africa e Affari