Zambia

Investire in Zambia, country presentation a Monza

ZAMBIA – Si svolgerà il 20 febbraio 2014 a Monza la Country Presentation Zambia organizzata da Confindustria Assafrica & Mediterraneo assieme all’Ambasciata dello Zambia in Italia e in collaborazione con Confindustria Monza e Brianza. L’incontro si terrà a partire dalle ore 11.00 presso la sede di Confindustria Monza e Brianza (Viale Petrarca 10).

(223 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Australe

  • Angola Free

    Idrocarburi, compagnie interessate ai blocchi di Namibe

    ANGOLA - Sono già sei le offerte ricevute dall'Agenzia nazionale per il petrolio, il gas e i biocarburanti (ANPG) per ottenere le licenze petrolifere nei blocchi esplorativi nella provincia sud-occidentale di Namibe.

    A dirlo ai media locali è stato il responsabile del Dipartimento per i negoziati dell'ANPG, Hélder Lombo, precisando che le offerte riguardano proposte di contratti di condivisione e produzione nell'ambito di procedure di negoziazione diretta.

    Secondo le informazioni rese note, la compagnia nazionale Sonangol Pesquisa e Produção ha presentato una proposta per il blocco 27, l'italiana ENI in consorzio con la statunitense TipTop ha mostrato interesse ad esplorare il blocco 28 mentre Total, attraverso un consorzio formato anche da Equinor, Petronas e Sonangol, ha presentato una proposta per il blocco 29.

    Altri tre contratti - riguardanti i blocchi 30, 44, 45 - sono già stati firmati dall'ANPG con la statunitense Exxonmobil.

    Complessivamente, nell'ambito di una strategia generale per l'assegnazione delle concessioni petrolifere valida fino al 2025, l'ANPG ha 56 blocchi da offrire alle compagnie interessate. [MV]

  • Mozambico Free

    Esi, si aggiudica gara per impianto fotovoltaico off...

    MOZAMBICO - ESI, società italiana attiva nel mercato delle energie rinnovabili, si è aggiudicata un appalto internazionale per la progettazione e la realizzazione di un impianto fotovoltaico off-grid in Mozambico del valore di 529.000 euro. A darne notizia sono i media di settore. ESI opera come EPC (Engineering, Procurement and Construction) e System Integrator in Italia e all’estero ed è quotata all’AIM Italia. L’aggiudicazione della gara segue di pochi giorni la firma di un altro contratto in Burundi del valore di 256.000 euro. “Siamo molto lieti di aver sottoscritto questo nuovo accordo con una autorevole ONG internazionale per un progetto così importante per la comunità locale che contribuirà a favorire lo sviluppo economico e commerciale di Balama nella provincia di Cabo Delgado. L’elettrificazione consentirà di apportare benessere e migliorare la qualità della vita delle persone e delle loro attività lavorative”, ha detto Riccardo Di Pietrogiacomo, fondatore e Presidente di ESI S.p.A. L’impianto, caratterizzato da una potenza nominale di 115 KWp e una capacità di immagazzinamento di 300 KWh, sarà realizzato a Balama District, nella provincia di Cabo Delgado (che recentemente è stata sconvolta da attentati jihadisti). Garantirà 560 connessioni elettriche, in case private ed esercizi commerciali, con 7 Km di rete in bassa tensione. La progettazione e costruzione dell’impianto avrà una durata di 7 mesi e l’importo del contratto sarà di competenza dell’esercizio 2020 per 70.000 euro mentre i restanti 459.000 saranno di competenza dell’esercizio 2021. [VGM]    
  • Sudafrica Free

    Airlink entra in BSP Italia

    SUDAFRICA - La compagnia aerea privata sudafricana Airlink è entrata in BSP Italia (Billing Settlement Plan). Ora i biglietti del vettore possono essere prenotati ed emessi con piastrina 4Z 749 utilizzando tutti i principali GDS (Global Distribution System). Di recente Airlink si è separata dal partner storico, South African Airways, e ha introdotto alcuni cambiamenti per presentarsi come compagnia totalmente indipendente: ha ufficialmente cambiato il nome da “SA Airlink” a “Airlink”, ha cambiato il logo e sta progressivamente cambiando la livrea dei suoi aeromobili. Il piano commerciale della compagnia prevede accordi interline con le maggiori compagnie aeree internazionali, come Qatar Airways, Emirates, British Airways, KLM, Air France e United, la ripresa di tutti i collegamenti preesistenti, ormai quasi ultimata, e l’introduzione di nuove rotte regionali. Il network di Airlink comprende una fitta rete di voli nazionali tra le principali città sudafricane e numerose rotte regionali verso Zimbabwe, Zambia, Namibia, Lesotho, Eswatini e Mozambico. A dicembre riprenderanno anche i voli per il Madagascar, per la Repubblica Democratica del Congo e per la Tanzania e, appena possibile, ripartiranno anche i collegamenti per Sant’Elena e Antananarivo. [VGM]
  • Sudafrica Free

    Vendita South African Airways, governo punta a 400...

    SUDAFRICA - Il governo sudafricano si è prefissato l’obiettivo di raccogliere 400 milioni di dollari dalla vendita di una quota della South African Airways. La compagnia aerea di bandiera versa in una situazione molto difficile, al limite della bancarotta, aggravata nell'ultimo anno dalla pandemia e dai suoi effetti economici.  La strada scelta per far entrare eventuali partner è quella della ricapitalizzazione; il governo è convinto che ad attrarre eventuali investitori possano essere le tratte gestite dalla compagnia, considerate particolarmente lucrative.  Non sarà certo un’operazione semplice in considerazione delle difficoltà oggettive in cui versa l’intero comparto a livello globale. Lo scorso ottobre il governo aveva approvato un piano di ristrutturazione della compagnia che prevedeva il licenziamento dell’80% della forza lavoro così da riportare la compagni in carreggiata anche grazie a prestiti bancari altrimenti non concedibili. [MS]
  • Mozambico Free

    Cabo Delgado: ribelli alzano il tiro, sospesi...

    MOZAMBICO - Alcune notizie provenienti da Cabo Delgado, confermate da fonti indipendenti, confermano le ipotesi degli ultimi giorni secondo cui i ribelli che si richiamano agli ideali jihadisti siano riusciti ad annullare progressi parziali che erano stati compiuti dalle forze governative.  In particolare, i ribelli hanno lanciato raid contro alcune isole al largo di Palma e sono rientrati in alcuni centri abitanti nel distretto di Muidumbe dove di recente le forze governative erano riuscite a impiantarsi.  La quotidiana cronaca di guerra ha avuto ripercussioni sulla popolazione civile: diversi sono gli episodi di attacchi che hanno visto la morte di persone che stavano provando a fuggire dalle violenze o di altre ancora fatte prigioniere.  Particolare nuovo emerso negli ultimi giorni è la capacità dei ribelli di condurre attacchi di un certo rilievo anche via mare. Un fatto che ha messo a rischio collegamenti fino a poco tempo fa sicuri e che hanno convinto il governo a sospendere almeno per ora i rifornimenti via mare per la città di Palma. [MS]
  • Namibia Free

    Annunciato piano di ripresa economico

    NAMBIA - Il governo di Windhoek intende approvare entro il prossimo mese di febbraio un piano di ripresa economica per rilanciare il Paese e far fronte all'impatto negativo della pandemia di covid-19.

    Ad annunciarlo è stato il presidente namibiano Hage Geingob, secondo il quale il piano prevedrà misure strategiche per rilanciare l'economia nazionale.

    "Dobbiamo rilanciare l'economia - ha detto Geingob, senza tuttavia entrare particolarmente nel dettaglio delle misure da introdurre - Dobbiamo creare posti di lavoro per i nostri giovani nei settori critici, che includono le odierne economie verdi e blu. Dobbiamo fornire servizi migliori alla nostra gente. Queste sono le necessità principali". 

    Secondo la Banca centrale della Namibia, nel 2020 è prevista una contrazione dell'economia nazionale del 7,8% dopo un calo già dell'1,1% registrato nel 2019. [MV]