Sudafrica

Convegno a Milano su fiere in Sudafrica

SUDAFRICA – L’Ufficio Economico del Consolato Generale del Sudafrica a Milano organizza un convegno dal titolo “Le fiere in Sudafrica, trampolino di lancio per accedere ai mercati dell’Africa Sub Sahariana”, che avrà luogo martedì 27 giugno nella sede di Palazzo Lombardia.

Promosso in collaborazione con Regione Lombardia e il Consorzio Internazionale di Sviluppo (CIS), l’evento vuole offrire una panoramica sulle fiere sudafricane e una descrizione del supporto a favore delle aziende che guardano ai mercati dell’Africa Sub Sahariana.

In base a quel che viene reso noto, un terzo di tutto lo spazio espositivo che esiste nel continente africano si trova infatti in Sudafrica.

Per le adesioni all’evento è possibile scrivere a: MUttaro@thedti.gov.za. [MV]

© Riproduzione riservata

Ultimi articoli della sezione Africa Australe

  • AngolaR.D. Congo Free

    Contributo italiano per l’assistenza dei rifugiati...

    RD CONGO / ANGOLA- “Abbiamo disposto, tramite la Cooperazione Italiana, un finanziamento di 300.000 euro a favore di UNHCR per rispondere alla drammatica emergenza umanitaria nella Regione del Kasai, nella Repubblica Democratica del Congo. Con queste risorse, che si aggiungono al contributo di 1.100.000 Euro erogati tramite canale bilaterale a sostegno del settore sanitario nel Paese nel periodo 2015-2016, saranno realizzati interventi nel settore della salute, della sicurezza alimentare, dell’istruzione e della promozione della resilienza delle popolazioni rifugiate vulnerabili”. Lo comunica il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.

  • Mozambico Free

    Scalata ai rubini di Montepuez

    MOZAMBICO - L'azienda cinese Fosun International, il maggiore conglomerato privato della Cina con interessi nel settore minerario e assicurativo, ha aumentato l'offerta a 256 milioni di sterline (circa 290 milioni di euro) per l'acquisto di Fabergé, società produttrice di gioielli di lusso di proprietà di Gemfields, azienda che estrae smeraldi ed ametiste in Zambia e rubini in Mozambico.

    L'offerta è stata aumentata di 45 centesime di pound ad azione rispetto al prezzo precedente di 40,85 centesimi ad azione, superando l'offerta di Pallinghurst Resources Ltd, altro gruppo minerario.

    Gemfields ha fatto sapere che l'offerta presentata da quest'ultimo è "decisamente bassa".

    Il comitato indipendente ha definito l'offerta di Fosun non accettabile, ma alla luce della proposta di Pallinghurst ha suggerito agli azionisti di accettarla.[LS]
  • Sudafrica Free

    Mezzi pubblici "green" per ridurre le emissioni di gas...

    SUDAFRICA - La municipalità di Johannesburg ha lanciato una nuova iniziativa che prevede l'introduzione di mezzi pubblici ad inquinamento ridotto utilizzando gas naturale invece che diesel con l'obiettivo di ridurre del 25% le emissioni di gas serra.

    Tra gli altri obiettivi annunciati, anche la necessità di raggiungere maggiore efficienza sui costi operativi della municipalizzata dei trasporti grazie al più basso costo del gas previsto a 7 rand (0,5 euro) al litro rispetto a quello del diesel.

    A oggi la città di Johannesburg ha trasformato 30 mezzi da alimentazione a diesel a gas e ordinato 150 nuovi mezzi solo a gas: un programma che rientra nel progetto municipale di ridurre del 42% le emissioni di carbone entro il 2020, impegno preso durante la Conferenza di Parigi (COP 21) del 2015.

    Alex Bhiman, consulente della municipalità di Johannesburg per i trasporti pubblici, ha detto "miriamo ad avere trasporti pubblici con diversi sistemi di tecnologie pulite dal biogas all'idrogeno a seconda della disponibilità della distribuzione".[LS]
  • Swaziland Free

    Pronto progetto di collegamento con Sudafrica per...

    SWAZILAND - Il progetto per la realizzazione della Swaziland Rail Link (SRL), ferrovia di 150 chilometri destinata a collegare il paese con il Sudafrica, si trova in fase avanzata.

    Scopo della costruzione è decongestionare la linea ferroviaria del carbone sfruttando le opportunità del corridoio nord-sud.

    Wilson Mogoba, direttore del programma della Swaziland Rail Link e responsabile del progetto per la parte sudafricana, parlando all'Associazione delle ferrovie dell'Africa australe, ha detto che "gli studi di fattibilità sono terminati e i permessi ambientali sono stati concessi da entrambi i Paesi, inoltre la struttura finanziaria per l'investimento è in fase di ultimazione".

    Secondo l'Associazione delle ferrovie dell'Africa australe, con la costruzione della nuova linea ferroviaria si arriverà a un trasporto di 36 milioni di tonnellate per anno e l'esportazione di carbone potrà superare i 100 milioni di tonnellate per anno.

    Inoltre, secondo, Mogoba, garantirà "una crescita del commercio intra-africano e una migliore logistica doganale tra Sudafrica, Swaziland e Mozambico".

    E' previsto che il progetto garantisca opportunità di business pari a 894 milioni di rand (61 milioni di euro) per il Sudafrica e 1,7 miliardi di rand (1,1 miliardi di euro) in Swaziland. Si prevede che crei oltre 500 posti di lavoro. [LS]
  • Angola Free

    Il vice-presidente Vicente rischia un processo per...

    ANGOLA - Un tribunale portoghese ha sentenziato che il vice-presidente angolano Manuel Vicente potrebbe andare a processo per corruzione dopo le accuse mosse da un pubblico ministero portoghese.

    Lo hanno comunicato media europei, specificando che il verdetto riguarda il periodo in cui Vicente era a capo di Sonangol, la compagnia statale petrolifera dell'Angola, oggi guidata dalla figlia del Presidente Isabela dos Santos.

    Secondo il pubblico ministero, Vicente si sarebbe macchiato di corruzione pagando un magistrato per non investigare nelle contrattazioni che stava portando avanti con la Sonangol e di lavaggio di denaro. Inoltre avrebbe pagato una mazzetta da 810 mila dollari all'ex pm Orlando Figueira, arrestato lo scorso anno.

    In passato i giudici portoghesi hanno più volte provato a condannare Vicente, scatenando le reazioni delle autorità angolane che hanno definito i tentativi "una rivincita neo-coloniale".

    L'avvocato di Vicente, Rui Patricio, ha detto: "Il mio assistito non ha nessuna correlazione con i fatti e non è mai stato interrogato a proposito".[LS]