Nigeria

Facilitati i movimenti di africani con visti solo all’arrivo

NIGERIA – Con l’intento di facilitare i movimenti di persone in Africa, dal prossimo gennaio per tutti i cittadini africani muniti di passaporto sarà possibile arrivare in Nigeria senza visto ed eseguire questa formalità all’arrivo.

(137 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Occidentale

  • Ghana Free

    Piano per facilitare concessione licenze industria...

    GHANA - L’Autorità ghanese per l’alimentazione e i medicinali (FDA) intende lanciare un programma per facilitare la concessione di licenze nel settore dell’industria della trasformazione agro-alimentare.

    A darne notizia sono i media locali, precisando che l’iniziativa denominata ‘Progressive Licensing Scheme’ è rivolta alle piccole e medie imprese con sede in Ghana e prevede tre diversi tipi di licenza, senza tutta specificare le differenze tra di esse.

    Secondo quel che viene reso noto, il programma mira a far crescere l'industria alimentare nazionale puntando a fare in modo che tutti i negozi di alimentari e i supermercati in Ghana siano riforniti con almeno il 60% di alimentari prodotti localmente. [MV]

  • Capo Verde Free

    Istituita Zona Economica Speciale Marittima

    CAPO VERDE - Il presidente capo-verdiano Jorge Carlos Fonseca ha promulgato il provvedimento che istituisce ufficialmente la Zona economica speciale per l'economia marittima a São Vicente.

    A darne notizia sono i media locali, precisando che sono già previsti investimenti privati per un valore di oltre 2,5 milioni di euro per consentire il funzionamento della zona economica speciale.

    In base a quel che viene reso noto, la zona economica speciale prevede l’istituzione di una zona franca e le aziende che vi si installeranno beneficeranno di incentivi fiscali e doganali da parte dello Stato.

    “Gli incentivi speciali da destinare alla Zona economica speciale per l'economia marittima dovranno tenere conto della quantità di investimenti, dell'impatto sociale ed economico, della creazione di posti di lavoro e della loro pertinenza”, si legge nel provvedimento istitutivo precisando inoltre che l’importo minimo degli investimenti privati per poter beneficiare degli incentivi è pari a 2,5 milioni di euro.

    Obiettivo del governo è creare a São Vicente una piattaforma logistica marittima nel centro dell’oceano Atlantico per favorire il trasbordo delle merci e la loro trasformazione, la commercializzazione e la distribuzione di pesce e lo sviluppo di una meta turistica di fama internazionale. [MV]

  • Costa Avorio Free

    Vertici partito al potere spingono per nuova...

    COSTA D’AVORIO - La morte improvvisa del primo ministro ivoriano e candidato presidenziale, Amadou Gon Coulibaly, ha aperto un confronto all’interno del partito al governo (Rhdp) con sviluppi ancora da verificare.  Nel corso di una riunione informale a porte chiuse, i vertici del partito - secondo alcune indiscrezioni di stampa - non hanno escluso una ricandidatura dell’attuale capo di Stato Alassane Dramane Ouattara alle elezioni che sono in programma ad ottobre.  Ouattara aveva annunciato lo scorso marzo la sua volontà di farsi da parte dopo dieci anni di presidenza e aveva designato Gon Coulibaly, il suo alleato di sempre, quale candidato del suo partito.  La morte di Coulibaly - che era appena rientrato dalla Francia dove era stato sottoposto a un intervento - ha rimesso tutto in discussione. La prima scadenza da tenere in considerazione è quella del 31 luglio, termine ultimo per presentare le candidature. Una eventuale ricandidatura di Ouattara sarebbe consentita dalla Costituzione, grazie a una revisione del testo risalente al 2016 benché contestata dall’opposizione.  Il candidato di Rhdp si confronterà sicuramente con l’ex presidente Henri Konan Bedie, che ha già annunciato la sua candidatura; altri dovrebbero farsi avanti nei prossimi giorni. [MS]
  • Burkina Faso Free

    Le raccomandazioni del parlamento per far fronte a...

    BURKINA FASO - Una lista di 19 raccomandazioni per far fronte alla fase di insicurezza che ormai segna il Burkina Faso negli ultimi anni è stata approvata dall’Assemblea nazionale e resa nota alla stampa dal presidente del parlamento, Alassane Bala Sakandé.  Le raccomandazioni includono il rinvio di un anno delle elezioni legislative ma il mantenimento delle presidenziali attualmente in programma il 22 novembre 2020. Il rapporto raccomanda poi un censimento degli sfollati interni per favorire politiche e operazioni umanitarie, l’invio di beni di prima necessità nei villaggi situati in zone insicure, donazioni alle famiglie che ospitano sfollati, dotazione di mezzi alle forze di difesa e di sicurezza.  Sakané ha poi sottolineato che chiunque sia il prossimo presidente dovrà inserire tra le priorità la questione della riconciliazione nazionale. [MS]
  • Ghana Free

    Tecnologie dell’informazione traino dell’economia

    GHANA - E’ stato il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) a trainare la crescita dell’economia ghanese nel primo trimestre di quest’anno.

    Secondo quel che si apprende da uno studio di Standard Bank, il settore è cresciuto infatti del 77% su base annua contribuendo in larga parte a comporre il tasso di crescita del 4,9% registrato complessivamente dall’economia nazionale del Ghana nel periodo preso in esame.

    Lo studio prosegue osservando che l'espansione del settore delle ICT è previsto possa continuare senza ostacoli anche per tutto il resto dell’anno in corso alla luce delle misure di distanziamento fisico introdotte per contrastare la diffusione della pandemia di covid-19.

    “Il Ghana ha il secondo più alto tasso di penetrazione dati in Africa sub-sahariana e il mercato di mobile-money in più rapida crescita nel continente. Anche la scena delle start-up tecnologiche sta crescendo rapidamente nel Paese: dato il limitato impatto economico su questo settore durante la pandemia, prevediamo che la crescita nel settore delle ICT rimarrà senza ostacoli anche nei trimestri successivi”, si legge nello studio. [MV]

  • Benin Free

    Cotone, Benin si conferma primo produttore continentale

    BENIN - I dati preliminari diffusi dal ministero dell’Agricoltura conferma che anche quest’anno il Benin si conferma prima Paese produttore di cotone in Africa.

    A darne notizia sono i media locali citando un comunicato del consiglio dei ministri di Porto-Novo, da cui emerge che nella stagione 2019-2020 la produzione di cotone raggiungerà un valore minimo di 714.714 tonnellate, circa 2000 tonnellate in più della stagione precedente.

    Si tratta del quinto aumento consecutivo della produzione, che conferma per il secondo anno il primato del Benin a livello continentale.

    Negli ultimi 4 anni, il Benin ha fatto raddoppiare la produzione e ha superato tutti i produttori della regione, incluso il Mali, ex primo produttore africano.

    La gestione del settore di produzione di cotone è attualmente guidata dal settore privato. [MV]