Rwanda

Finanziamento tedesco per progetti Green City Kigali

RWANDA – I governi di Rwanda e Germania hanno siglato un accordo di finanziamento attraverso la KFW Development Bank del valore di 10 milioni di euro.

(230 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Orientale

  • Somalia Free

    Doha costruisce nuova ambasciata a Mogadiscio

    SOMALIA - Il Qatar intende costruire una nuova sede per la propria rappresentanza diplomatica a Mogadiscio, che sarà la seconda più grande ambasciata in Somalia dopo quella turca.

    Ad annunciarlo è stato il direttore della Pianificazione e delle relazioni internazionali presso il ministero dell’Informazione somalo, Abdirahman Ahmed, sottolineando come la decisione del governo di Doha rappresenti l’ultimo sviluppo nella ricostruzione del Paese dopo anni di guerra civile.

    Negli ultimi anni, il Qatar è stato molto attivo nel sostenere gli sforzi del governo somalo per la ricostruzione finanziando diversi progetti di sviluppo infrastrutturale tra cui la costruzione di un nuovo porto marittimo a Hobyo, sulla costa del Mar Rosso. [MV]

  • Sudan Free

    Ministro della Difesa stroncato da arresto cardiaco...

    SUDAN – Il ministro della Difesa sudanese, Gamal al-Din Omar, è deceduto colpito da un arresto cardiaco mentre si trovava in visita in Sud-Sudan, mercoledì 25 marzo.     Il ministro sessantenne stava guidando a Juba un gruppo di negoziatori per colloqui sugli accordi di sicurezza tra il governo di transizione sudanese e i gruppi ribelli armati.   Il capo del Consiglio sovrano, Abdel-Fattah Burhan, ha reso omaggio al mninistro “deceduto allorché stave lottando per la stabilità del Sudan”.   A causa del lutto i negoziati con i ribelli sono sospesi per una settimana. [CC]
  • Uganda Free

    Quattro centrali ‘verdi’ in partnership con l...

    UGANDA – Due centrali solari e due parchi eolici saranno realizzati in Uganda dalla società emiratina Amea Power. Il progetto è stato confermato da un accordo tra il governo di Kampala e il produttore indipendente di elettricità guidato da Hussain bin Jassim Al-Nowais, che negli ultimi mesi ha rafforzato la propria presenza in Africa con contratti in Togo, Tunisia, Mali ed Egitto. Nel concreto, i piani della Amea Power prevedono impianti significativi in Karamoja, nel nordest dell’Uganda, dove vuole installare un parco eolico da 120 megawatt e una centrale a energia solare da 80 megawatt. Altri due impianti più ridotti, da 10 megawatt ciascuno, saranno costruiti nella regione del Nilo Occidentale, situata nel nordovest del Paese. Hussain bin Jassim Al-Nowais, in qualità di inviato speciale del principe di Abu Dhabi, Mohammed bin Zayed, era stato ricevuto dal presidente ugandese a Entebbe nel mese di febbraio. I due interlocutori avevano parlato del progetto di centrali ‘verdi’ e di altri investimenti emiratini in Uganda.
  • Somalia Free

    E’ pronta la bozza del nuovo codice marittimo

    SOMALIA – La bozza di un nuovo codice marittimo è stata completata ed è pronta per essere sottoposta al voto del Parlamento somalo. L’economia della Somalia è decisamente rivolta verso il mare: con quattro porti commerciali, altri porti minori, e 3.300 km di coste su Mar Rosso e Oceano Indiano, la nazione vanta il più lungo litorale di tutta l’Africa orientale. Frutto di sei anni di lavoro, il nuovo codice marittimo darà alla Somalia un maggiore riconoscimento sul piano internazionale. L’obiettivo del testo di legge è quello di regolarizzare il commercio, rendere più sicuri gli investimenti commerciali, accrescere il potenziale e rendere più attrattiva la nazione. Il codice rivisitato offre un adeguamento agli standard marittimi internazionali. Il nuovo codice mira inoltre a reprimere meglio e ridurre gli atti di pirateria a largo dalle coste della Somalia, un fenomeno che ha offuscato l’immagine della Somalia negli ultimi decenni. [CC]
  • Tanzania Free

    Elezioni generali a ottobre, come da programma

    TANZANIA - Il presidente tanzaniano John Magufuli ha dichiarato che le elezioni generali previste il prossimo mese di ottobre si terranno come già programmato.

    "Le elezioni si terranno come previsto - ha detto Magufuli durante un intervento trasmesso dalla televisione di Stato - Ci sono persone che pensano che le elezioni saranno posticipate, ma nessuno vuole rimanere in carica per sempre".

    Già a gennaio il presidente Magufuli aveva assicurato al corpo diplomatico accreditato nel Paese dell'Africa orientale che le elezioni di ottobre si sarebbero svolte in modo corretto, libero e pacifico.

    Secondo i dati a disposizione, saranno oltre 30 milioni i cittadini tanzaniani chiamati alle urne per eleggere i consiglieri locali, i parlamentari e il prossimo capo dello Stato. [MV]

  • Kenya Free

    Una App africana con Amref Health per formare operatori...

    KENYA  - Si chiama Leap l’applicazione mobile utilizzata e promossa dall’organizzazione non governativa internazionale  Amref Health Africa per la formazione degli operatori e volontari sanitari delle comunità locali. Sviluppata già qualche anno fa, Leap è particolarmente usata in questa emergenza legata alla pandemia di covid-19. “Il Ministero della Salute di Nairobi ha richiesto il supporto di Amref Health Africa per sensibilizzare e informare correttamente gli operatori e volontari sanitari” specifica l’Ong. Progettata in Africa per l’Africa, Leap è una soluzione di apprendimento per la formazione che utilizza la tecnologia audio e SMS per responsabilizzare, sensibilizzare o formare, consentendo a ogni individuo di apprendere al proprio ritmo, con i propri dispositivi mobili – cellulari basici o smartphone – all’interno delle proprie comunità. Attiva in  Kenya e Malawi, Leap ha raggiunto 74.000 operatori sanitari che utilizzano o sono iscritti alla piattaforma, 35.000 operatori sanitari della comunità che sono stati formati sulla piattaforma e 3.500.000 membri delle famiglie della comunità che hanno raggiunto, con i necessari servizi di educazione sanitaria, pronto soccorso di base, nutrizione e servizi di riferimento. Le informazioni su covid-19 sono state caricate su questa piattaforma e sono oggetto di scambi in chat tra gli operatori di salute di comunità . Ai microfoni di Rai News, ieri Guglielmo Micucci, Direttore di Amref Health Africa in Italia ha ribadito che “i sistemi sanitari della maggior parte dei Paesi africani sono fragili e le strutture non sono adeguatamente attrezzate per far fronte ad una pandemia di questa portata” . Micucci ha ricordato che inoltre, le infezioni respiratorie – quelle che colpiscono le vie aree e i polmoni – sono la causa principale di morte nel continente africano. “Le malattie più comuni dovute a queste infezioni sono la bronchite e la polmonite, malattie che condividono i sintomi con Covid-19, quindi non è facile distinguere i casi ‘normali’ di decessi per polmonite dai casi di decessi legati a Covid-19. Il monitoraggio, la sorveglianza e la diagnosi, in questo modo, diventano ancora più difficili". [CC]