(AGI) – Algeri, 13 gen. – Sono quasi 6,2 milioni i lavoratori impegnati in Algeria nel settore informale su un totale della forza lavoro nazionale che conta circa 12 milioni di persone. A segnalarlo è stata la rappresentante del club di Algeri del Centro algerino di diplomazia economica Djamila Bensaadi, basando la propria ricerca su statistiche ufficiali. Secondo Bensaadi, che sottolinea in questo modo il peso del settore informale sull’economia algerina, è a partire da questi dati che va compreso il cronico deficit tra entrate e uscite pubbliche. Bensaadi fa inoltre notare come, sulla base dei dati dell’Ufficio Internazionale del Lavoro (Ilo), l’integrazione dell’economia informale nell’economia formale diventi particolarmente urgente in un momento caratterizzato dalle misure di contenimento della pandemia di Covid-19, che impedisce al settore informale di essere utilizzato come  valvola di sicurezza per aiutare a contenere il malcontento sociale delle fasce più deboli della poopolazione. (AGI)

(144 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro