Mozambico

Fondi da Banca Mondiale a sostegno di piccoli agricoltori e pescatori

MOZAMBICO – La Banca Mondiale ha donato 150 milioni di dollari per sostenere il reddito dei piccoli agricoltori e dei pescatori rurali in Mozambico.

(127 parole) - 3,90 Euro

Leggi tutto l'articolo

Bloccato
Acquista questo articolo
Singolo articolo

Acquista un singolo articolo per visualizzarne il contenuto

3,90 Euro

Abbonamento Canale

L’abbonamento a un Canale dà diritto a ricevere informazioni quotidiane su un'area geografica o un paese.

da 190 Euro

Abbonamento Area Tematica

L’abbonamento per canale tematico è pensato per chi ha interessi specifici determinati dalla propria attività e non strettamente legati a una precisa area geografica

da 350 Euro

Ultimi articoli della sezione Africa Australe

  • Zimbabwe Free

    In crescita vendite di tabacco sui mercati...

    ZIMBABWE - Sembra essere una stagione record quella di quest’anno per i produttori di tabacco dello Zimbabwe.

    Lo riferisce il quotidiano governativo Herald, sottolineando come i coltivatori di tabacco hanno finora venduto oltre 150 milioni di kg di foglie per un valore di circa 415 milioni di dollari, a soli due mesi dal l'inizio della stagione di commercializzazione del tabacco.

    Il dato rappresenta già un aumento del 40% del volume di tabacco venduto rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

    Finora un totale di 136.218 balle di tabacco sono state vendute tramite le aste, mentre 1.880.326 balle sono state vendute tramite contratti, secondo quanto riportato dall’Herald.

    La stagione della commercializzazione del tabacco inizia normalmente a marzo e termina ad agosto.

    Secondo le stime, in questa stagione verranno venduti circa 200 milioni di kg di tabacco.

    Il tabacco è il secondo fornitore di valuta estera dello Zimbabwe dopo l'oro, con Cina e Sud Africa che sono i principali acquirenti della foglia.

    Il raccolto viene principalmente prodotto attraverso il sistema contrattuale in cui gli acquirenti forniscono agli agricoltori gli input per la coltivazione del tabacco, riducendo così il capitale necessario per gestire un'attività di coltivazione del tabacco.

  • Namibia Free

    Sostegno dalla Francia per la gestione delle acque...

    NAMIBIA - Una sovvenzione di 450.000 euro e un sostegno di 50.000 euro: questo l’importo dei fondi rispettivamente iniettati dall’Agenzia francese per lo Sviluppo (Afd) e dal Bureau de recherches géologiques et minières (Brgm) nel progetto di pianificazione e sviluppo delle capacità di gestione delle acque sotterranee in Namibia per rafforzare il controllo della siccità nel paese più arido dell’Africa australe, nell’ambito del quale le due istituzioni francesi hanno firmato accordi qualche giorno fa con il ministero dell'Agricoltura, dell'Acqua e della Riforma fondiaria e con il ministero dell'Ambiente, delle Foreste e del Turismo della Namibia. "Con il supporto e lo sviluppo delle capacità in queste aree, saremo in grado di combattere la siccità e adottare un approccio più proattivo per garantire le risorse idriche nelle aree in cui saranno più necessarie", ha affermato Percy W Misika, direttore esecutivo del ministero dell’Agricoltura, precisando che il progetto idrico è realizzato in collaborazione con il Brgm. La siccità, causata da precipitazioni inferiori alla media, è una sfida costante in Namibia e sta avendo un impatto significativo sulle risorse idriche, in particolare in otto delle 14 regioni che conta il paese nel centro e nel nord del paese. Una migliore distribuzione delle riserve di acqua dolce immagazzinate nella falda freatica contribuirà a migliorare l’approvvigionamento idrico.  Un nuovo impianto di desalinizzazione dell'acqua di mare sarà anche presto costruito nella Namibia occidentale per fornire acqua potabile alle popolazioni delle comunità costiere, dopo quelle situato a nord della città occidentale di Swakopmund, che fornisce 12 milioni di m3 di acqua potabile all'anno. [CN]
  • Sudafrica Free

    Stretta partnership strategica tra Standard Bank e...

    SUDAFRICA - Accelerare la trasformazione digitale del più grande istituto finanziario africano e guidare ulteriormente la crescita del continente: questo l’obiettivo della partnership strategica conclusa tra Standard Bank e Microsoft volta a rafforzare l'innovazione, l'efficienza e la resilienza necessarie per rispondere alle dinamiche di mercato e alle esigenze dei clienti. Lo ha annunciato in una dichiarazione rilasciata qualche giorno fa Standard Bank, precisando che la partnership è basata su una relazione trentennale tra le due società e comporta la migrazione di dati, applicazioni e piattaforme a Microsoft Azure per favorire l'efficienza organizzativa, nonché la collaborazione della forza lavoro con Azure, PowerApps, Workplace Analytics e Microsoft Teams. “Investire nel cloud consentirà a Standard Bank di realizzare la propria strategia di trasformazione da società di servizi finanziari tradizionale a società di piattaforme digitali, fornendo servizi finanziari, oltre a servizi accessori e associati. Abbiamo adottato una strategia cloud-first, sostenuta da sicurezza end-to-end e informazioni basate sui dati che consentiranno la trasformazione con risultati tangibili", ha affermato Sim Tshabalala, amministratore delegato di Standard Bank Group. Come parte della partnership, le aziende stabiliranno anche l'African Digital Foundry, un'alleanza strategica destinata a facilitare la collaborazione tra Standard Bank e Microsoft per co-creare soluzioni attraverso nuove tecnologie per soddisfare le esigenze finanziarie dei consumatori africani. Attraverso questa alleanza, le aziende aspirano a raggiungere 100 milioni di clienti in Africa nei prossimi cinque anni. [CN]
  • Angola Free

    Approvati finanziamenti con compagnia di difesa cinese

    ANGOLA - Un accordo quadro di finanziamento da 85 milioni di dollari è stato approvato dall’Angola con la China National Aero-Technology Import & Export Corporation, che opera nel settore della difesa e dell’aviazione. Lo indica un’ordinanza presidenziale, che fa riferimento a “la fornitura di equipaggiamenti, mezzi militari e servizi di assistenza” non meglio specificati nel settore della difesa nazionale. Il documento menziona “la necessità di rafforzare il controllo dello spazio aereo, oltre che terrestre, per salvaguardare gli obiettivi strategici nazionale”, senza fornire dettagli sulle aree del paese che andranno rafforzate. Spetterà ora al ministro delle Finanze firmare l’accordo con la società cinese in rappresentanza della Repubblica dell’Angola. China National Aero-Technology Import & Export Corporation è già presente in Angola ed è attualmente legata alla costruzione del New Luanda International Airport (Nail), dopo aver acquistato nel 2017 attrezzature militari per l’Aeronautica angolana per un valore di 238 milioni di dollari. [CN]
  • Sudafrica Free

    Rilevate nubi di metano su regione mineraria di carbone

    SUDAFRICA - Una nube di metano è stata rilevata dai satelliti in una regione vicino alle miniere di carbone circa 125 chilometri a est di Johannesburg in Sudafrica.

    A darne notizia è stata l'agenzia economica Bloomberg, aggiugendo che secondo la società francese Kayrros SAS che ha scoperto la nube analizzando le osservazioni satellitari dell'Agenzia spaziale europea si tratterebbe della maggiore fuoriscita di metano rilevata quest'anno dai dati sull'Africa.

    Secondo le informazioni rese note, il metano - che in atmosfera intrappola circa 84 volte più calore dell'anidride carbonica - è spesso associato all'estrazione del carbone perché le aziende minerarie rilasciano il gas intrappolato nel sottosuolo per ridurre il rischio di esplosioni.

    Il metano può continuare a fuoriuscire dopo che le miniere sono state chiuse o abbandonate.

    Secondo la Global Methane Initiative, l'industria mineraria dovrebbe contribuire a generare circa il 10% di tutte le emissioni di metano causate dall'uomo entro la fine del decenni, ma il problema può essere mitigato se le compagnie minerarie catturano il gas e lo utilizzano per la produzione di energia, l'essiccazione del carbone o come combustibile supplementare per le caldaie.

    I risultati sono gli ultimi di una serie di fughe di gas individuate anche in altri Paesi tra cui Canada e Bangladesh, ma gli scienziati stanno appena iniziando a individuare le maggiori fonti di metano e i dati esistenti non sono ancora completi a livello globale. [MV]

  • Mozambico Free

    Investimento dal governo per migliorare l...

    MOZAMBICO - Circa 85 milioni di dollari: questo l’importo investito dal governo del Mozambico per migliorare la catena di approvvigionamento di acqua potabile nel paese. Lo ha annunciato alla stampa il ministro dei Lavori pubblici, degli Alloggi e delle Risorse idriche, João Machathine, precisando che di tale importo, 40 milioni di dollari vengono utilizzati per il rafforzamento dell'approvvigionamento idrico nella città di Pemba, nella provincia settentrionale di Cabo Delgado, e 22 milioni di dollari per l'approvvigionamento idrico nelle città di Beira e Dondo, nella provincia centrale di Sofala. “L'investimento nelle infrastrutture di approvvigionamento idrico dimostra gli sforzi del governo per migliorare la qualità della vita della popolazione”, ha affermato il ministro dopo aver inaugurato i centri di distribuzione di Guava e Mathemele, nella provincia di Maputo, osservando che le nuove strutture, preventivate in circa nove milioni di dollari nell’ambito di un accordo finanziario firmato tra il governo e i Paesi Bassi, aumenteranno l'accesso all'acqua potabile per circa 465.000 persone nell'area metropolitana di Greater Maputo. L'inaugurazione dei centri di distribuzione di Guava e Mathemele segue l'inaugurazione, due settimane fa, dell'impianto di trattamento delle acque di Sabié, nell'area metropolitana di Maputo, da parte del capo di Stato Filipe Nyusi. [CN]