Madagascar

  • Madagascar Free

    Energia solare ed eolica per alimentare una miniera di ilmenite 

    MADAGASCAR – Fornire energia solare ed eolica alla miniera di ilmenite Qit Madagascar Minerals (Qmm) situata nel sud-est del Madagascar, vicino alla città di Fort-Dauphin: questo l’obiettivo del contratto di acquisto di energia (Ppa) firmato da CrossBoundary Energy (Cbe) con la società mineraria anglo-australiana Rio Tinto.  “Il governo del Madagascar è impegnato nella transizione energetica […]
  • AfricaCapo VerdeKenyaMadagascarMozambicoRwanda Free

    Sei città del continente nel programma Green Cities della Fao

    AFRICA – Aumentare le misure di azione rapida per costruire la resilienza nelle città grandi, medie e piccole di tutto il mondo, creando le condizioni per la sicurezza alimentare e nutrizionale per i loro abitanti e garantendo un ambiente favorevole con sistemi di produzione e distribuzione alimentare più integrati a vantaggio delle popolazioni urbane e […]
  • Madagascar Free

    Presentati progetti di trasformazione agricola per il sud

    MADAGASCAR – Raggiungere l’autosufficienza alimentare nel Sud del Madagascar: questo l’obiettivo dei progetti agricoli presentati dal ministro dell’Agricoltura, dell’Allevamento e della Pesca, Lucien Ranarivelo, che ha precisato che l’iniziativa contribuirà al reinserimento socioeconomico delle famiglie vulnerabili nella regione attraverso l’attribuzione di terreni destinati all’agricoltura e all’allevamento.
  • Madagascar Free

    Nasce il Consiglio nazionale per la Vaniglia

    MADAGASCAR – È iniziata su uno sfondo di tensioni la campagna 2021-2022 di raccolta della vaniglia in Madagascar nelle regioni di Sofia e Diana (nel Nord del paese), mentre sarà presto operativo il Consiglio Nazionale per la Vaniglia (Cnv), incaricato di monitorare l’instabilità dei prezzi che continua a indebolire il settore nel paese.
  • Madagascar Free

    Fondi OPEC per accesso a energia

    MADAGASCAR – E’ pari a 15 milioni di dollari il finanziamento concesso dal Fondo per lo sviluppo internazionale dell’Opec, l’organizzazione dei Paesi esportatori di petrolio, a favore del governo di Antananarivo per la seconda fase di un progetto destinato a migliorare l’accesso all’energia nelle aree rurali del Madagascar.